Mainstreaming Disability in development cooperation

www.make-development-inclusive.org/

È il sito di riferimento dell’Unione Europea per quanto riguarda la cooperazione allo sviluppo e la disabilità. A questo indirizzo web www.make-development-inclusive.org/toolsen/aifomai08.pdf è possibile leggere la mappatura dei soggetti istituzionali e non che si occupano del tema in Italia e del modo in cui lo fanno.

 

Handicap international

www.handicap-international.de

Una delle principali ONG europee che tratta di disabilità nei paesi in via di sviluppo con oltre 250 progetti nel mondo.

 

Cbm (Gemeinsam mehr erreichen)

www.cbm.de

Altra ONG tedesca che si occupa soprattutto di persone con problemi alla vista nei paesi in via di sviluppo.

 

Making PRSP inclusive

www.making-prsp-inclusive.org

Sito promosso da Handicap International e da Cbm che propone metodi, documentazione e suggerimenti su come includere le persone con disabilità nelle strategie di riduzione della povertà (PRS). A questo indirizzo si può trovare una buona spiegazione del “twin-track approachwww.making-prsp-inclusive.org/en/6-disability/63-disability-and-development/632-the-twin-track-approach.html.

 

IDDC (International Disability and Development Consortium)

www.iddcconsortium.net

L’IDDC è un consorzio di 23 ONG e di numerose organizzazioni di persone disabili che promuovo lo sviluppo e l’inclusione delle persone disabili in più di 100 paesi.

 

Cooperazione italiana allo sviluppo

www.cooperazioneallosviluppo.esteri.it/pdgcs/disabilita.htm

È il sito della Cooperazione italiana allo sviluppo del Ministero degli Affari Esteri, o meglio la sua sezione che tratta la disabilità. A questo indirizzo web www.cooperazioneallosviluppo.esteri.it/pdgcs/italiano/LineeGuida/LineeGuida.html è possibile leggere le ultime Linee Guida sulla disabilità.

 

Altre ONG rilevanti che si occupano di disabilità e cooperazione internazionale

www.light-for-the-world.org

www.dcdd.nl

www.phos.be

www.ovci.org

Continua a leggere:
Categorie: Monografia