La diversità necessaria

Non è sensato che io consideri significativo unicamente ciò che è tale per me. E’ bene che io apprenda anche ciò che è significativo per gli altri… Con la tecnologia moderna l’uomo ha un eccesso di potere…e non può più pensare in termini narcisistici…ha bisogno delle diversità, di rapportarsi ad una realtà plurale”.

Autore: Andrea Canevaro
Anno e numero: 1997/57

Arrabbiarsi non basta

“Non mi pare un argomento forte sostenere che, siccome la laurea richiederebbe come livello di assunzione il settimo, questa impedisca comunque l’assunzione di un laureato al sesto… La parte più innovativa di questo corso di laurea è quella rappresentata dal tirocinio che non è un’appendice, ma una parte integrante”.

Autore: Andrea Canevaro
Anno e numero: 1997/55

La costruzione del “noi”

Si potrebbe dire che per crescere, e per, vivere, abbiamo bisogno di essere ciascuno sé stesso, o, sé stessa, e di poter “abitare” in un “noi”. Per spiegare questaespressione, possiamo servirci di

Autore: Andrea Canevaro
Anno e numero: 2000/75