I libri hanno una grande qualità, quella di trasformarsi nel momento in cui si trovano tra le mani delle persone. Laboratori, percorsi formativi, incontri, biblioteche alla fine del mondo, rappresentazioni della realtà, incontri con la diversità, contenitori della memoria.

Insomma, il libro è uno degli strumenti più malleabili e maggiormente utilizzati, soprattutto quando si vogliono affrontare argomenti di difficile approccio.

Abbiamo raccolto alcune esperienze che, in modo diverso, descrivono come è possibile costruire percorsi di mediazione per relazionarsi con argomenti o situazioni che possono metterci in difficoltà.

Continua a leggere:
Categorie: Monografia