LETTERE AL DIRETTORE/Risponde Claudio Imprudente

Ciao carissimo Claudio sono Federico, leggo sempre la tua rubrica, mi colpisce sempre la parola diversamente, a volte mi chiedo “Diverso da chi?”. Io sono omosessuale, un altro bel marchio che la società ci mette… Già dire disabile, omosessuale o altro è marchio, la distinzione… Ma da che cosa? Si Leggi tutto…

LETTERE AL DIRETTORE/Risponde Claudio Imprudente

Con questo nuovo numero e una nuova casa editrice, “HP-Accaparlante” ha cambiato vestito, profumo e clima… E così lo faccio anch’io, rinnovando la mia ormai storica rubrica e proponendovi per cominciare uno scambio epistolare con un corrispondente d’eccezione, il giornalista Antonio Giuseppe Malafarina, tra i più amati autori di Invisibili, Leggi tutto…

12. Il corpo: limiti e accettazione

L’esperienza di Claudio Imprudente Credo di avere un buon rapporto con il mio corpo perché sento che sono il padrone del mio corpo, e non viceversa. Ovviamente, non è così scontato perché dietro c’è un discorso di accettazione della mia disabilità. Non è un percorso semplice, non è che una Leggi tutto…

LETTERE AL DIRETTORE/Risponde Claudio Imprudente

Buongiorno Claudio! Sono Brunella e ti ho conosciuto a Belluno. Sono la preside di K. e voglio inviarti un soffio di gratitudine e un abbraccio. Credo che anche grazie a te riusciremo a mettere in piedi una cordata per la piccola; il tuo esserci ha evidenziato a tutti che è Leggi tutto…

LETTERE AL DIRETTORE/Risponde Claudio Imprudente

Caro Claudio, credo che la vicenda di Oscar Pistorius abbia sconvolto tutti, ma credo anche possa essere lo spunto per una riflessione. Tutti noi conosciamo la sua storia, il suo coraggio, la sua determinazione, tutti lo consideravamo un eroe. Ed è proprio questo lo sbaglio: indipendentemente dal fatto che lui Leggi tutto…

SPAZIO CALAMAIO/La marcia delle tartarughe ninja

Quando ho accennato ai miei colleghi l’idea di scrivere un articolo su Leonardo, Michelangelo, Donatello e Raffaello devo ammettere che sono stato un po’ deriso. “Claudio, sono anni che scrivi su tantissimi argomenti, ma cosa c’entrano i grandi del Rinascimento italiano con i tuoi temi?”. Vero. Amo l’arte, ma non Leggi tutto…

LETTERE AL DIRETTORE/Risponde Claudio Imprudente

Caro Claudio, buongiorno! Mentre leggevo il tuo articolo sulle tazzine da caffè un po’ storte, non so perché mi è venuto in mente il guerriero Bruce Lee che disse: “Sii come l’acqua… svuota la tua mente, sii senza forma, senza limiti. L’acqua in una tazza diventa tazza, in una bottiglia Leggi tutto…

LETTERE AL DIRETTORE/Risponde Claudio Imprudente

Caro Claudio, mi chiamo Francesco Leone, ho 55 anni e sono un luogotenente in congedo dell’Arma del Carabinieri. A febbraio 2007 venni colpito da una tipologia di ictus che, sebbene in forma lieve, mi portò alla riforma per inidoneità al servizio. Tenga presente che, dopo aver prestato servizio in varie località dell’Emilia Romagna Leggi tutto…

LETTERE AL DIRETTORE
/Risponde Claudio Imprudente

Gentile Claudio, ricevere attenzione da lei è motivo di grande gioia. Da anni seguo quello che dice e scrive. Rischio una gaffe se attribuisco a lei la definizione di normodotati gravi? Non ho tempo adesso di verificare nella mia biblioteca ed è forte l’urgenza di scriverle… Per la grande stima Leggi tutto…

LETTERE AL DIRETTORE/Risponde Claudio Imprudente

Essere testimoni credibili non basta: serve un lavoro… Salve signor Claudio, le scrivo dalla Calabria. Ho 37 anni e sono affetto da amiotrofia muscolare spinale II. Sono tetraplegico. Abito in un piccolo comune e mi conoscono, ammirano, compatiscono e vogliono bene tutti. Sto chiedendo da tempo all’amministrazione comunale un lavoro Leggi tutto…